Lacrima d'Apache: Ossidiana

Oggi vi voglio raccontare una leggenda Apache su un particolare tipo di Ossidiana nera, a forma di goccia, che si trova solo negli Stati Uniti.

Un pezzo mi fu regalato tanti anni fa, durante una delle mie prime esperienze meditative, da un magico venditore di pietre, ora passato in altre dimensioni. 

 

"Si racconta che una tribù indiana viveva pacificamente in un villaggio situato ai piedi di un precipizio.

Questo piccolo paradiso un giorno fu attaccato dai soldati bianchi.

Gli Apache difesero valorosamente le loro famiglie, ma quando realizzarono che per loro era tutto perduto, scelsero di gettarsi nel dirupo piuttosto che arrendersi.

Morirono tutti.

I soldati decisero allora di ritirarsi, lasciando salva la vita alle donne e ai bambini del villaggio.

La leggenda narra che le lacrime versate per questi indiani, si trasformarono in pietre, dando vita alle famose lacrime d'Apache"



E' da qualche giorno che ho in mente questa leggenda da raccontarvi.

Strano, perché erano anni che non ci pensavo più!

Ma, forse, non è così strano... questa particolare pietra ha un potere terapeutico, consolatorio...

All'epoca avevo subito un lutto... era morto mio padre.

Ed ora sto vivendo altri piccoli lutti, chiudendo con parte del mio passato...

 

E' stata la prima mia Ossidiana... poi ne sono arrivate tante altre.

Alcune con l'energia del fuoco dei vulcani ancora dentro di loro, altre con i loro colori, per me, ipnotizzanti.

 

L'Ossidiana è una pietra "difficile", da utilizzare con molta cautela.

Riesce a far uscire la nostra parte più nascosta, quella che ci spaventa e che, a volte, non vorremmo vedere.

 

Il suo messaggio è simile, sotto alcuni aspetti, a quello dell'Arcano Maggiore della Luna Nera.

 

E forse per questo, le antiche Sciamane fabbricavano i loro specchi con questo misterioso "vetro" di origine vulcanica.

 

 

La Lacrima d'Apache è un'ossidiana nera con un effetto più blando. E' in grado di far emergere la negatività attraverso un

processo talmente lento da consentirne la totale trasformazione. E' ottima per assorbire le energie negative e proteggere l'Aura, nonché per radicare e purificare il chakra del cuore. E' così chiamata perchè si ritiene versi le lacrime nei periodi di sofferenza, e in effetti è di conforto all'angoscia e penetra fin nelle radici del mal-essere. Stimola inoltre le capacità analitiche e induce al perdono. Una lacrima di apache potrà rimuovere i limiti imposti dalla stessa mente ed esorterà una maggiore spontaneità.

PROPRIETA' TERAPEUTICHE
Favorisce l'assimilazione delle vitamine C e D, elimina le tossine dal corpo e allevia gli spasmi muscolari.
Le Lacrime d'Apache riuniscono due vibrazioni: quella dell'ossidiana che riequilibra l'intestino e i tessuti moscolari e quella dell'onice che rigenera il cuore, reni e i tessuti nervosi della pella. Ha ottimi effetti sui problemi di carattere psicosomatico tipo stress e apatia

COME SI USA
Per gli uomini sull'addome, per le donne sul petto.
Le Lacrime d'Apache provocano delle reazioni differenti da una persona all'altra. Sensazioni di caldo e di freddo; quando è appoggiata sul terzo occhio (fronte alias 6° chakra) dà luogo a visioni del passato e del futuro. La Lacrima d'Apache dona un pensiero obiettivo e un'ispirazione spirituale che si manifesta nel controllo dei sentimenti e delle passioni nella vita di tutti i giorni

 

FONTE:

https://www.facebook.com/notes/riti-e-rituali/la-lacrima-dapache-%C3%A8-unossidiana-nera-con-un-effetto-pi%C3%B9-blando-e-in-grado-di-fa/138841156138386

 

http://www.fioriarcani.it

Per informazioni chiamare:

 

TEL:3493296016

MAIL: mondopietratorino@libero.it

 

TORINO

PIAZZA DE AMICIS 78 B - 10126

 

ORARIO:

​LUN-VEN

​10:30-14:00

​15:30-19:30

​SABATO

​10:30-12:30

​16:00-19:30

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© MONDO PIETRA Torino