CALCOPIRITE

Descrizione: La calcopirite è un minerale di rame ferro e zolfo, appartenente al gruppo omonimo, che cristallizza in un sistema tetragonale a corpo centrato di composizione chimica: CuFeS2. Il colore varia dall'ottone al giallo oro, presenta una durezza da 3.5 a 4 in scala Mohs. Le venature di colore violetto, con striscio di colore verde sono una caratteristica tipica del minerale.Esposta all'aria, la calcopirite ossida, formando diversi ossidi, idrossidi e solfati. Minerali di rame associati includono la bornite, un solfuro, (Cu5FeS4), la calcocite (Cu2S), la covellite (CuS), la digenite (Cu9S5); carbonati quali malachite e azzurrite, e rari ossidi come la cuprite (Cu2O). La calcopirite è di rado rinvenuta in associazione con rame nativo.

 

Aspetto: La calcopirite è presente in numerosi giacimenti: vulcanici solfurei, depositi di sedimenti esalativi formata per deposizione di rame durante processi di circolazione idrotermale. La concentrazione della calcopirite in questi ambienti avviene per trasporto di fluidi. Depositi di rame porfirico sono formati a partire dalla concntrazione di rame nel granito durante l'ascesa e la cristallizzazione del magma (giacimenti tipo Porphyry-Copper), dove è il minerale di rame più abbondante. La Calcopirite è un minerale accessorio nei giacimenti minerali di Nichel comaitico di tipo Kambalda formatisi da lave ultramafiche in ambienti saturi di zolfo. In tali ambienti la calcopirite è formata per estrazione del rame da silicati liquidi, che sono immiscibili con essa.

 

Storia: Il nome della calcopirite deriva dalla parola greca khalkos, che significa "rame" e dalla parola greca pyrites che significa "pietra di fuoco".La calcopirite è spesso confusa con la pirite, sebbene quest'ultima cristallizza in un sistema cubico e non in un sistema tetragonale a corpo centrato. E' rinvenuta in gran quantità, raramente in forma cristallina, e meno fragile. La Calcopirite ha un colore giallo più scuro della Pirite, con tinta verdognola e riflessi bruni. Viene anche definita rame giallo per l'alto contenuto di rame e per il suo colore.

 

Provenienza: La si può trovare in molte forme, da grandi giacimenti come a Timmins, Ontario, a vene irregolari, disseminato insieme a granito o diorite intrusivi come mel giacimento di rame porfirico di Broken Hill, o nell' cordillera Americana e nelle Ande.
Giacimenti del minerale sono anche presenti nel deposito gigante di Cu-Au-U di Olympic Dam Australia del Sud.

 

 

 

Proprietà di trasformazione: La pietra calcopirite è molto utilizzata in cristalloterapia in quanto pietra che lavora a livello Aurico. Permette di aumentare la capacità percettiva. La calcopirite può essere utilizzata per eliminare i blocchi energetici sui chakra superiori e può purificare il chakra della corona. La calcopirite è riconosciuta come una pietra mistica ed è utile nella meditazione.
La particolare vibrazione della calcopirite ha un ottimo effetto sul sistema nervoso e può aiutare a pensare in modo più logico. Esalta la generosità, la sensibilità e ricettività.
La pietra calcopirite viene utilizzata in oriente anche nei trattamenti di agopuntura e digitopressione, in quanto agevola lo spostamento del Ki all'interno del nostro corpo.

 

Proprietà terapeutiche: Anima: la calcopirite genera curiosità e desiderio di compiere nuove esperienze. Subconscio: spinge alla comprensione delle motivazioni che si ergono dietro a ciò che abbiamo vissuto, al fine di meglio comprenderlo; in questo modo contribuisce ad eliminare la tendenza a ripetere sempre gli stessi errori; contribuisce a far affiorare alla comprensione le cause energetiche (emotive e psicologiche) delle malattie avute. Sfera mentale: favorisce l’attenzione e la concentrazione e quella capacità della mente di mettere in relazione tra loro aspetti apparentemente slegati. Sfera emotiva: permette il rilascio emotivo di ciò che non serve più o che non è mai servito (ricordi, relazioni dolorose, risentimenti). Corpo: la calcopirite favorisce il transito intestinale. Utilizzo: portarla con sé (in tasca o in un sacchetto in fibra naturale appeso al collo); difficile trovarla montata in gioielli; ottima durante momenti di meditazione e trattamenti reiki; minerale utile nei trattamenti di cristalloterapia

Posizione: non ha particolare corrispondenza con alcun chakra

Per informazioni chiamare:

 

TEL:3493296016

MAIL: mondopietratorino@libero.it

 

TORINO

PIAZZA DE AMICIS 78 B - 10126

 

ORARIO:

​LUN-VEN

​10:30-14:00

​15:30-19:30

​SABATO

​10:30-12:30

​16:00-19:30

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© MONDO PIETRA Torino