TORMALINA

Descrizione: Le tormaline sono un gruppo di minerali appartenenti alla classe dei ciclosilicati. Il nome deriva dal cingalese turmaliche significa corniola e indicava in passato il nome dei cristalli portati in Europa dal Ceylon.

Il cristallo appartiene al sistema trigonale, si presenta prismatico, molto allungato, striato verticalmente e a volte con sviluppo diseuguale alle due estremità dell'asse verticale.Il suo colore dipende dalla composizione chimica e può non essere uniforme nel cristallo.

 

Aspetto: Il cristallo appartiene al sistema trigonale, si presenta prismatico, molto allungato, striato verticalmente e a volte con sviluppo diseuguale alle due estremità dell'asse verticale.Il suo colore dipende dalla composizione chimica e può non essere uniforme nel cristallo. Il cristallo appartiene al sistema trigonale, si presenta prismatico, molto allungato, striato verticalmente e a volte con sviluppo diseuguale alle due estremità dell'asse verticale.Il suo colore dipende dalla composizione chimica e può non essere uniforme nel cristallo.
Si trova in vari colori, forme ed ha straordinarie e affascinanti caratteristiche fra cui gli effetti ottici. Alcune tormaline, infatti, cambiano colore secondo la direzione da cui le si osserva in quanto hanno la proprietà di polarizzare la luce. Tagliate a cabochon 'gatteggiano' ovvero sono attraversate da una linea luminosa mobile come negli occhi dei gatti.

A seconda del colore si identificano varie specie di Tormalina, il cui pregio varia a seconda qualità della gemma e della sua rarità, qui di seguito alcuni esempi:

Indicolite: deve la sua colorazione dall’azzurro al blu a ioni di ferro oppure a ioni di rame, in entrambi i casi si possono avere tonalità tendenti al verde per effetto del manganese. I campioni più pregiati sono di colore azzurro brillante.

Rubellite: insieme all’indicolite, è la varietà più pregiata il colore varia dal rosso al rosa, seppur meno pregiata molte volte viene paragonata al molto più costoso rubino ed è una valida alternativa allo spinello rosso.

Verdelite:  come suggerisce il nome viene detta verdelite  la tormalina verde con tonalità che variano dal giallo-verde
al blu-verde.

Dravite: sono le tormaline dal colore bruno. Raramente si trovano in qualità da gemma ma i rari esemplari brown puri sono considerati di particolare pregio per la loro colorazione unica.

Cromo-Tormalina: è una tormalina verde la cui tinta però è molto intensa e dovuta a ioni cromo e vanadio nel suo reticolo cristallino. Per questo motivo è considerata diversa dalla verdelite  ed è molto più rara e costosa proprio per le sue qualità e bellezza.

Paraiba: questa varietà molto rara, associabile genericamente all’Indicolite assume un colore molto particolare, un azzurro-verde brillante dovuto alla presenza nel suo reticolo cristallino di rame. I primi e più pregiati esemplari sono stati rinvenuti recentemente nel giacimento brasiliano di Paraiba da cui è derivato il nome. Il nome è rimasto tale nonostante tormaline con le stesse caratteristiche, di recente, siano state trovate in Nigeria e Mozambico. Il valore di mercato di questa rara tormalina rimane comunque molto più alto delle altre specie fino a raggiungere quotazioni di migliaia di euro al carato.

 

Storia: Il nome deriva dal cingalese turamali, che significa “mescolanza di colori” ed era usato per quelle gemme sulla cui identità i mercanti di pietre di Ceylon avevano dubbi, proprio per l’enorme varietà di tormalina disponibile in natura e la loro somiglianza con altri tipi di minerali. Sebbene fosse sicuramente nota agli antichi, poiché sappiamo che era presente in molte miniere dell’oriente che fornivano pietre preziose anche ai Romani, non ne esistono descrizioni dettagliate nei testi del passato.

Provenienza La tormalina è un minerale accessorio comune nelle rocce eruttive e metamorfiche ed è abbondante nelle pegmatiti; per via della loro durezza e inalterabilità si possono reperire anche nelle rocce sedimentarie.Le varietà limpide più belle provengono dall'isola d'Elba, dal Minas Gerais (Brasile), dagli Urali, dal Madagascar, da Sri Lanka, Namibia, Mozambico, Maine e California in USA. Cristalli opachi ben formati si trovano nelle pegmatiti alpine, ad Olgiasca (LC), Candoglia e Craveggia (NO) Sondalo (SO) e in Val Vizze (BZ).

Proprietà di trasformazione: Emblema di dualità e perfezione: corpo e anima, cielo e terra. Ha il potere di alleviare qualsiasi dolore purché sia indossato con l'oro e mai tolto. Dà salute e bellezza.
La Tormalina, fortemente elettrica, favorisce il recupero dell'energia vitale; amplia i poteri medianici; risveglia il 'pollice verde'. Ogni Tormalina ha le proprie qualità e specifici campi d'azione: la Rubellite aumenta la consapevolezza di sé e del corpo; l'Indicolite aiuta il sistema nervoso e i polmoni; la Tormalina nera protegge dalle radiazioni nocive (è utile a chi lavora al computer); la gialla vince malinconia e depressione; la policroma rende socievoli e aiuta l'amicizia e l'amore. Posta sul corpo, ricarica d'energia.

Proprietà terapeutiche: Anima:

La tormalina aiuta il bilanciamento del sistema endocrino, favorendo inoltre il sonno; è in grado di rafforzare, rivitalizzare il corpo e la mente attivando e accrescendo le proprietà cristalline. Consente di allineare i corpi sottili, disperdendo aspetti quali la paura e le condizioni negative. Si tratta di una pietra con forte influenza protettiva.  La tormalina nera è considerata una delle pietre principali per la purificazione delle proprie energie e per la protezione dalle negatività ambientali. È la pietra del radicamento con la Terra, che assorbe al suo interno tutte le disarmonie. Rimuove il vittimismo e l’autocommiserazione trasformando l’atteggiamento negativo in positivo.

La tormalina nera ha la capacità di schermare dai pensieri e dalle energie negative dell’ambiente. Promuove un’attitudine imparziale di fronte ai fatti della vita, rafforza la razionalità e la capacità di riconoscere i propri errori, ci aiuta a risolvere situazioni senza via d’uscita e gli stati d’animo in cui ci sentiamo intrappolati o esausti. Chiarisce i blocchi interiori e porta all’introspezione.
La tormalina nera riduce le tendenze nevrotiche e scarica le tensioni da stress.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI 

  

Per informazioni chiamare:

 

TEL:3493296016

MAIL: mondopietratorino@libero.it

 

TORINO

PIAZZA DE AMICIS 78 B - 10126

 

ORARIO:

​LUN-VEN

​10:30-14:00

​15:30-19:30

​SABATO

​10:30-12:30

​16:00-19:30

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© MONDO PIETRA Torino

Chiama

E-mail

Come arrivare