YONI EGG

Negli ultimi anni si è sempre più parlato tra le ricercatrici spirituali, ma non solo, delle favolose Uova vaginali o Yoni Egg (dal sanscrito yoni “tempio sacro”, il termine utilizzato per descrivere la vagina nella comunità yogica ed egg che in inglese significa “uovo”).

Recentemente saliti alla ribalta delle cronache perché l’attrice Gwyneth Paltrow li ha provati e ha parlato dei loro straordinari benefici con toni entusiasti sono in realta una pratica antica originaria della cultura cinese

La pratica dell’uovo di giada – detto anche yoni egg – era comune per la moglie e le concubine dell’imperatore, che lo utilizzavano regolarmente proprio per allenare e rigenerare i muscoli vaginali, allo scopo di compiacere il loro sovrano nelle arti amatorie.

La scelta della giada era dovuta al fatto che si tratta di un materiale facile da pulire, con una migliore adattabilità alla temperatura corporea e con una fonte energetica adatta a tutte le donne. In particolare, l’approccio olistico della medicina orientale ritiene che la giada aiuti ad affrontare le proprie paure (non solo a livello sessuale) e a ritrovare l’equilibrio emotivo.
Le yoni egg possono essere anche di quarzo rosa, ossidiana nera e ametista, ciascuna delle quali con diverse proprietà..Gli Yoni Egg sono sostanzialmente pietre e cristalli naturali, come la giada, il quarzo rosa o l’ametista, lisciati e sagomati a forma di piccolo uovo, che vengono posizionati all’interno della vagina per eseguire alcuni esercizi di consapevolezza e di contrazione- rilassamento.

QUALI SONO I BENEFICI DEGLI YONI EGG?

1) AIUTA IL RECUPERO DOPO IL PARTO

Con le fatiche (e le gioie..) della gravidanza e del parto, la zona del perineo e le pareti vaginali si trovano a sopportare forti stress, tensioni e stiramenti, portando a un successivo temporaneo rilassamento dei tessuti muscolari. Questo potrebbe provocare nel tempo problemi di incontinenza urinaria e anche prolasso, cioè uno spostamento verso il basso, dell’utero. È quindi molto consigliato in questi casi l’utilizzo dello Yoni Egg per portare nuovamente attenzione e consapevolezza a queste aree, praticando degli esercizi graduali e rilassanti di tonificazione e sollevamento dei muscoli.

Ovviamente ti ricordo che è bene attendere almeno 4-6 settimane dal parto, in modo che le perdite di sangue e le eventuali cicatrici si siano rimarginate (e sempre dopo aver informato il proprio ginecologo/a o ostetrica di fiducia).

2) AUMENTA LA CAPACITÀ ORGASMICA

Praticare con gli Yoni Egg aumenta la consapevolezza delle pareti vaginali, acuisce la percezione alla stimolazione delle proprie zone erogene e ne migliora la sensibilità.

Tutti questi benefici comportano come conseguenza un aumento della libido, della passionalità e della capacità di provare orgasmi più intensi e più interni.

3) ATTENUA I BLOCCHI SESSUALI

La vagina è uno dei punti nel corpo di una donna dove è possibile sviluppare blocchi energetici ed emozionali dovuti a precedenti traumi fisici o psicologici.

Praticare con lo Yoni Egg è un modo naturale, guidato solamente dai nostri ritmi e dalle nostre percezioni, per riavvicinarsi ad una zona troppe volte trascurata o non considerata ed iniziare un processo curativo di guarigione.

A volte preferiamo chiuderci e non prestare attenzione ai blocchi e alle energie negative che restano ferme in questa zona, ma è pur sempre una parte fondamentale del nostro corpo e del nostro essere. Utilizzare l’Uovo vaginale in questi casi ti aiuterà a farti essere nuovamente in completa armonia con tutte le parti del tuo corpo e a ritrovare l’equilibrio con Te Stessa.

4) MIGLIORA LA LUBRIFICAZIONE VAGINALE

Utilizzare lo Yoni Egg con una certa regolarità stimola le ghiandole vaginali a migliorare la produzione di secrezioni e quindi la lubrificazione.

Questo può essere molto utile in caso di disturbi di secchezza vaginale legati alle alterazioni ormonali del periodo della menopausa che possono provocare fastidio e prurito alla zona vaginale o nei casi in cui si abbia dolore durante i rapporti sessuali, a causa proprio di una scarsa lubrificazione.

 

5) PROMUOVE L’INTESA CON IL PARTNER

Ritrovare una più intima connessione con il nostro corpo e vivere questo rapporto con naturalezza, ci porta ad essere più aperte e sicure di noi stesse. Questo non può che avere ripercussioni positive sulla vita di coppia (ma anche sul rapporto con gli altri in generale).

Sul piano sessuale, ci sentiremo più sicure e decise nel guidare il nostro partner e saremo più libere di scoprire insieme nuovi ed emozionanti livelli di intesa e piacere

USO

Alcune donne indossano vestiti comodi durante la loro pratica, mentre altre preferiscono farlo nude, scegli cosa ti fa sentire meglio.

Inserisci il filo interdentale (cerato) all’interno dei buchi che trovi sulla punta dell’uovo e legalo con un nodo semplice come l’immagine qui sotto. Questo ti servirà per recuperarlo più facilmente o per aggiungere un peso di sollevamento (puoi usare il sacchettino per metterci del riso o piccoli sassi).

 

Ora sdraiati sulla schiena, ed inserisci la Yoni egg con la punta rivolta verso il basso: è semplice come inserire un assorbente interno. Fallo lentamente e non avere fretta. È importante che tu stia in uno stato rilassato durante l’inserimento e durante la pratica e che faccia molti respiri profondi.

 

Una volta inserito, prenditi del tempo e ascolta cosa accade nel tuo corpo, fai profondi respiri e tieni le mani sulla zona del ventre. Se è la tua prima volta, puoi anche tranquillamente rilassarti e respirare in questa fase, prima di passare agli esercizi.

 


Per rimuovere la Yoni Egg basta metterti di nuovo sdraiata sulla schiena e tirare delicatamente il filo a cui è legato. Oppure puoi metterti in posizione squat e spingere i muscoli vaginali finché l’uovo non esce spontaneamente.


Una volta rimosso, lava l’uovo con acqua calda e sapone e asciugalo con un panno pulito, prestando particolarmente attenzione a pulire bene i buchi. Se vuoi puoi sterilizzare la Yoni Egg posandola per 5-8 minuti in un bicchiere con dell’acqua appena bollita (non bollire mai direttamente la pietra nell’acqua calda perché potrebbe creparsi).


Rimettilo nel suo sacchettino e riponilo in un luogo speciale della tua casa, come su di un altare o sul comodino, vicino a te. Ogni tanto è bene sterilizzarlo nell’acqua bollente e  “ricaricare” la pietra ogni Luna Piena in una ciotola con acqua e sale grosso.

 

FONTE: https://www.ilgiornaledelloyoga.it/i-5-benefici-segreti-degli-yoni-egg

Per informazioni chiamare:

 

TEL:

3493296016

MAIL: mondopietratorino@libero.it

 

TORINO

PIAZZA DE AMICIS 78 B - 10126

 

ORARIO:

​LUN-VEN

​10:30-14:00

​15:30-19:30

​SABATO

​10:30-12:30

​16:00-19:30

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© MONDO PIETRA Torino

Chiama

E-mail

Come arrivare